• Admin

CORFU' : cosa vedere e come muoversi

Aggiornato il: 1 set 2019


Appena arrivata a Corfù non nego che le prime impressioni sono state piuttosto negative. Forse perché erano le tre di notte, forse perché il nostro residence non era a Corfù centro, ma a Dassia, che di sera è poco popolata... fatto sta che mi sono subito buttata giù ed ho iniziato a pensare che quella non sarebbe stata la vacanza che mi aspettavo.

Mi è bastato davvero dormirci su per cambiare idea. 👌


- diapositiva di come ho concluso la mia vacanza, oltre che con il sorriso.

Il mattino seguente ci siamo svegliati, e guardati intorno: certo, le strade erano quelle che avevo già visto alle tre di notte, sporche, poco illuminate, e a giorni piene di spazzatura, ma il paesaggio e tutti i posti visti nei giorni successivi, son riusciti a cambiare la mia prima impressione.

Come raggiungere Corfù?

Noi, non avendo prenotato con opportuno anticipo, abbiamo alla fine optato per la nave 🛥, per questioni di costi e disponibilità. Siamo partiti da Salerno, Salerno-Bari in pullman, e Bari-Corfù in nave.

Sconsiglio vivamente il viaggio in nave, che non è stato dei migliori: circa 9-10 ore, sembrate interminabili.

E' sicuramente più comodo e veloce viaggiare in aereo ✈ : prenotando in tempo, si riesce a raggiungere Corfù in poco più di un ora, e senza la stanchezza e lo stress che ti lascia il lungo viaggio in barca.

Come muoversi a Corfù?

Arrivati sull'isola la prima cosa da fare è assolutamente decidere con che mezzo muoversi: sono tanti i posti da vedere, e tutti distanti tra loro.

Le alternative sono :

- portare a Corfù la propria macchina (a mio avviso troppo complicato)

- utilizzare i pullman (non li ho provati in prima persona, ma di sicuro non la scelta ottimale, in quanto bisogna comunque rispettare degli orari - https://www.astikoktelkerkyras.gr/corse-wit-40407.html-)

- muoversi con taxi (troppo costoso per grossi spostamenti -a noi per una tratta di 4 minuti ci hanno chiesto 25 euro-)

- fittare motorino

- fittare macchina

- fittare quod

Sicuramente l'opzione più comoda e conveniente è quella di fittare motorini o auto; tra i due preferibile lo scouter per via del parcheggio, difficile da trovare nei centri abitati, in particolare a Corfù town.

I costi giornalieri vanno dai 25-30 per i motorini, e tra i 40-50 per le auto. Noi abbiamo fittato un'auto per 7 giorni, e, contrattando un po', abbiamo speso 280 euro.

Dove fittarle?? I noleggi sono ovunque, basta guardarsi intorno e se ne trova di sicuro uno a pochi metri.

consiglio: quando fittate un mezzo fate attenzione che siate assicurati in tutto (furto, incidenti), e scattate le foto al mezzo, per evitare che vi vengano attribuiti eventuali danni.

Cosa vedere?

Sono tanti i posti belli dell'isola, ed in una settimana è difficile vederli tutti!

Di seguito vi elenco quelli che ho visto, ed i più gettonati.

SIDARI - CANALE DELL'AMORE


Siete amanti dei tuffi?? Questo è il posto giusto!!

Situato sulla costa Nord dell'isola, vi troverete di fronte un paesaggio mozzafiato, con una conformazione delle rocce davvero particolare.

Il Canale consiste in una serie di formazioni rocciose che si allungano in mare, creando baie raggiungibili con sentieri, ed canale dall'acqua cristallina, creatosi con l'azione erosiva di vento e mare che hanno creando un vero e proprio tunnel tra le rocce.

L'acqua a riva non è trasparente perché la sabbia è sottilissima, a tratti fangosa [su alcune rocce si riesce a prendere il fango depositato]. Data, però, la conformazione delle rocce, la scogliera è un ottimo trampolino per tuffi: ce n'è per tutti, si va dai 2 metri fino ad arrivare ai 5 metri ed oltre.

Il nome "Canale dell'amore" deriva da una leggenda secondo cui le coppie che vi nuotano attraverso resteranno innamorate per sempre.

PALAIOKASTRITSA


Situata a Nord-ovest dalla città di Corfù ha uno dei paesaggi più belli dell'isola, con acqua dalle infinite sfumature, dall'azzurro, al verde.

E' formata da due piccole penisole e riesce ad offrire infinite possibilità: insenature rocciose, piccoli tratti di spiaggia, grotte.

Abbiamo raggiunto il posto in auto, parcheggiato in un grosso parcheggio vicino al porto di Palaiokastrisa e chiesto informazioni in giro per 'la grotta', una delle calette più conosciute della zona, ottima per fare tuffi.

[ http://www.lagrottabar.com/ ]

Era a meno di un km, così l'abbiamo raggiunta in macchina, parcheggiato sulla strada lì vicino, e raggiunta la cala dall'unico acceso principale: gli scalini che portano direttamente ad un bar, il bar 'la grotta',che occupa l'intera cala (l'accesso è libero: potete fittare un lettino lì al lido, prendere qualcosa al bar, o semplicemente posizionarvi sugli scogli senza pagare nulla!!).

Trascorsa lì l'intera mattinata, tra tuffi, snorkeling, e foto, dopo pranzo siamo tornati al grosso parcheggio nei pressi del porto con l'intenzione di noleggiare una piccola barca. I prezzi sono convenienti (ricordo che per l'intera giornata una barca per 6 persone costava intorno ai 70 euro, ovviamente credo con benzina a parte), ma, poichè quando siamo arrivati sul posto erano già le 4, ci è convenuto prendere un transfer che, in poco tempo, ci ha fatto fare un piccolo giro di grotte e calette , per poi lasciarci per qualche ora su una delle spiagge più belle di Palaiokastritsa, paradise beach, accessibile solo via mare: qui l'acqua è turchese, la scogliera bianca, così come la sabbia in ciottoli bianchi.

[il transfer che abbiamo preso è della 'yellow boat company', su instagram li trovate come @paradise_trips_paleo]

LA GROTTA


PARADISE BEACH

KASSIOPI

E' uno dei paesi più sviluppati della parte settentrionale dell'isola, con un piccolo porto, un centro ricco di boutique e negozi di souvenir, due insenature con spiagge divise da un promontorio, e le rovine di un castello bizantino.

Noi l'abbiamo raggiunta in barca durante un'escursione organizzata, che ci ha portati a Kassiopi, su una spiaggia incontaminata lì vicino, ed in un'insenatura naturale con una particolare grotta accessibile a nuoto.

Nel paese vi consiglio di fare un giro tra le rovine del vecchio castello: vi ritroverete immersi nella natura: tra uliveti, ma comunque con vista sul mare.

CORFU' TOWN


Il centro storico di Corfù (Kérkyra in greco) è assolutamente da vedere!! Io - ripensandoci me ne pento - ho fatto una settimana di solo mare, ed ho visto Corfù solo di sera.

Con vicoletti stretti e pieni di boutique e negozi di souvenir mi ha ricordato un po' il centro storico di Napoli, in particolare Spaccanapoli e San Gregorio Armeno. Lo stile architettonico è, invece, tipicamente veneziano, con richiami anche allo stile inglese.

Superato il noioso momento della ricerca di un posto auto, vi ritroverete catapultati tra le tante stradine, piene di negozietti e boutique, ristoranti e take-away, e le immancabili fish-SPA [un innovativo trattamento estetico dove si immergono i piedi e le mani in una vasca piena di pesciolini, che si attaccano ai piedini e iniziano a mangiare le pellicine morte pulendo la pelle].

Da vedere sono sicuramente le due fortezze, con funzioni di avvistamento e difesa dei pericoli provenienti dal mare:

- La fortezza Antica, costruita su uno sperone di roccia, con le mura che finiscono direttamente sul porto. Costruita in epoca bizantina, fu in seguito completata dai veneziani. Al suo interno sorge la Chiesa di San Giorgio, costruita dagli inglesi, che colpisce per il colonnato della facciata esterna, che ricorda un tempio dorico; vi è inoltre il museo bizantino.

- La fortezza Nuova, posizionata sopra al porto vecchio e costruita tra '500 e '600. Leggermente più recente della fortezza antica, è anch'essa di epoca veneziana. All'interno c'è un museo della ceramica.

Poco distante dalla Fortezza Antica si trova, poi, il Palazzo Reale, che è l’edificio più grande di Corfù, in stile neoclassico.

IPSOS

E' il paese più turistico e più commerciale dell'intera isola: negozianti a parte, è così pieno di italiani che quasi dimenticherete di essere in Grecia.

La sua spiaggia in ciottoli fiancheggia tutto il corso principale del paese (per 1 km e mezzo), pieno di pub, bar e discoteche.

Altri posti che io non ho avuto modo di vedere, ma sicuramente tra i più conosciuti sono:

- Pontikonissi, dove c’è una chiesetta in mare collegata alla terraferma da una striscia di terra.

- Paxos e Antipaxos

- monte Pantokratoras

- Kavos

- Pelekas ed il trono di Kaiser

consigliati

LIDO MALIBU' ✔


Ottimo per una giornata di relax, e vicino ai nostri appartamenti, a Dassia, abbiamo trascorso qui il primo giorno, per riprenderci dallo stress del viaggio in barca.

La struttura è davvero bella, con piscina che dà direttamente sulla spiaggia, ed i prezzi sono bassi.

Il lettino base viene 6 euro per l'intera giornata, ma anche fittare il matrimoniale viene poco: 15 euro quello sulla piscina, e ci si può stare anche in più di due. Il trucco per i prezzi così bassi, però, c'è: è obbligatoria una consumazione di almeno 5 euro.

SPORT ACQUATICI ✔

Un giro sui gommoni della Red Bull acqua arena (ad Ipsos centro) è d'obbligo, così come uno degli sport acquatici.

Molto diffusi a Corfù, sono tutti fattibili e divertenti. SI va dal wakeboarding, al sup, al bananone, al parasailing, al wakesurf, al watersofà.

Ammetto che li avrei fatti volentieri tutti, ma alla fine ho scelto il PARASAILIG!!

Un'esperienza assurda, che consiglio a chiunque.

[io l'ho fatto a Dassia, al Dassia ski club -su instagram li trovate come @dassiaskiclub

i prezzi vanno dai 15 a persona, per sup e gonfiabili, fino ai 50 euro per il parasailing]


- while flying

Trovi video ed altre foto sul mio profilo instagram @martiiitram

- nelle stories in evidenza ' CORFU' ' tutta la vacanza -

CIAO, Marti. 😃


#corfù #unasettimanaacorfù #vacanzecorfù #corfùcosavedere #cosavedereacorfù #ipostipiùbellidicorfù #ipsos #dassia #corfùtown #achilleion #lidomalibù #redbullacquaarena #parasailing #martiiitram #kassiopi #paradisebeach #lagrotta #palaiokastrisa #canaldamour #canaledellamore #sidari #fittareautocorfù #prezzicorfù #grecia #greciadoveandare #cosavederecorfù #comemuoversicorfù #corfùstradesporche

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White Twitter Icon
  • White YouTube Icon

© Copyright 2016. from the 20/10/2016

created by Martina.